ARCHITETTURA RIGENERAZIONE SOSTENIBILITÀ

Ex laurea in Scienze dell'Architettura

LABORATORIO DI SINTESI FINALE IN "ANALISI E PROGETTO PER IL RECUPERO DEL COSTRUITO" + WORKSHOP

Crediti: 
13
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

L'insegnamento è suddiviso nei seguenti moduli didattici: 

Obiettivi formativi

Conoscenze e capacità di comprendere:
Al termine del corso, lo studente dovrà conoscere le diverse soluzioni pratico-operative per il riuso dell’edilizia in un’ottica orientata al risparmio energetico ed essere in grado di valutarle dal punto di vista teorico-metodologico in funzione delle molteplici possibili condizioni di partenza.

Competenze:
Attraverso le analisi teoriche e la realizzazione di un progetto semplice, lo studente svilupperà una capacità operativa nel settore del recupero edilizio, sapendo coniugare in maniera interdisciplinare gli aspetti materici, tecnologici, impiantistici alla ricerca di una nuova sintesi progettuale che comporti una riduzione (quantificabile) dei consumi energetici.

Prerequisiti

E’ necessario conoscere i contenuti disciplinari fondamentali del Restauro, della Tecnologia, della Fisica Tecnica e del Rilievo dell’Architettura.

Contenuti dell'insegnamento

Il Laboratorio di sintesi finale in Analisi e progetto per il recupero del costruito (+ workshop) è composto da vari moduli dei settori del restauro, della tecnologia dell’architettura, della fisica tecnica e del disegno/rappresentazione dell’architettura.
In particolare il Laboratorio è composto dai seguenti moduli, alle cui schede si rimanda per informazioni più specifiche sui contenuti:
- Recupero dell’architettura esistente
- Tecnologie per la riqualificazione del costruito
- Riqualificazione energetica dell’edificio
- Rilievo e analisi per il riuso dell’architettura
Tutti i moduli prevedono una parte teorica e una parte dedicata all’applicazione delle teorie ad un caso pratico di edificio esistente (non necessariamente tutelato) da recuperare, con particolare attenzione alle sue prestazioni energetiche.
La parte progettuale prevede l’applicazione delle conoscenze acquisite al recupero e alla riqualificazione energetica di un edificio esistente. In un primo periodo gli studenti svolgono sopralluoghi (per gruppi) sui singoli casi studio per acquisire le informazioni utili alla definizione degli interventi, che vengono successivamente definiti e progettati negli aspetti funzionali, materici, tecnologici ed energetici.

Bibliografia

G. Franco, “Riqualificare l'edilizia contemporanea. Valutazione progetto intervento sicurezza”, Franco Angeli Editore, 2003.
Ulteriore materiale didattico sarà reperibile nel sito internet del corso.
Bibliografia tematica per il tema edilizia rurale:
W. BARICCHI (a cura di), Insediamento storico e beni culturali pianura reggiana, Bologna: IBC Regione Emilia-Romagna, Reggio Emilia: Provincia, stampa 1994
M. ZAFFAGNINI, Le case della grande pianura, Firenze, Alinea, 1997
A. MAMBRIANI, P. ZAPPAVIGNA, Edilizia rurale e territorio. Analisi, Metodi, Progetti, Mattioli 1885 Editore, Parma, 2005

Metodi didattici

Il corso si articola in una serie di lezioni frontali, svolte anche con l’ausilio di presentazioni Power-point, e di revisioni ai gruppi di lavoro previsti dal Laboratorio, prevalentemente nella seconda metà del secondo semestre.

Modalità verifica apprendimento

Alla fine del laboratorio è previsto un esame orale nel quale ogni studente illustra e motiva l’attività progettuale svolta e durante il quale viene verificata la preparazione sugli aspetti teorici.

Altre informazioni

Come per tutti i laboratori, è obbligatoria la frequenza.